Controreplica di Laura Rullo (PD) all'Assessore Gerace. "Non lasci morire ancora i bandi a favore di cittadini bisognosi!"

Si apprende dalla stampa del lodevole sforzo profuso dall’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Siderno nel dare riscontro ad alcuni interrogativi posti dal Circolo piddino sidernese in materia, pur non potendo sottacere, per amor del vero, alcune precisazioni.

 

In ordine al lavoro svolto dal Distretto Nord di Caulonia, la nostra voleva essere un’esortazione a non lasciare morire i bandi (così come è accaduto finora!) e di pubblicizzarli il più possibile, rendendoli noti ed accessibili a tutti…. facendosi lei, caro assessore, portavoce (come è giusto che faccia un assessore al ramo)  presso tutte le Associazioni all’uopo preposte, a garanzia dei cittadini bisognosi della nostra cittadina già così fortemente impoverita.

 

Siamo consapevoli che all’interno dello staff c’è una dipendente del Comune di Siderno (e questo non può che darci ulteriori garanzie, conoscendo la sua professionalità!) ma, vogliamo ricordare al nostro assessore che la propaganda dei bandi spetta alla politica e non certo ai dipendenti comunali!!

   

Si rimane fermi nella convinzione che la presenza di una carica istituzionale del Comune di Siderno fosse propedeutica alla formazione del tavolo tecnico al Distretto Nord.

Un imprevisto poteva e doveva trovare una soluzione imperativa attraverso una rapida sostituzione. L’Amministrazione comunale sidernese è dotata di 17 consiglieri e altri 4 assessori, escluso quello impedito, che avrebbero dovuto rendersi disponibili in quella data.

Anche in simili circostanze si apprezza la sinergia e l’impegno dell’intera amministrazione … se lavora in modo unitario, a prescindere dalle specifiche competenze e/o delle deleghe ricevute.

 

Le associazioni, poi, sono quelle che lavorano a diretto contatto con la popolazione, ognuna nel suo specifico indirizzo di settore. Permane, dunque, l’invito ad incontrarle e ad ascoltarle con costanza e senza soluzione di continuità. Qualche incontro sporadico non è sufficiente a fronte delle gravi emergenze sociali del paese e non è dato sapere, ancora, se, all’esito di queste convergenze, siano stati adottati dei provvedimenti e/o impegni.

 

Sui servizi in itinere: 

L’auspicio è che il contributo della Provincia sia tempestivo onde consentire l'acquisto del nuovo scuolabus ed alleggerire le spese di trasporto alle famiglie.

 

Il Circolo del Partito Democratico continuerà a vigilare sull’iter che dovrebbe garantire la tanto auspicata mensa, verificando, altresì, che questa amministrazione riesca a risolvere i problemi cronici inerenti gli adeguamenti dei locali, privi di strutture adeguate. 

 

Nulla di straordinario ma solo un atto dovuto, nella forma del minimo sindacale, quello di aver sostenuto alcune famiglie nell'acquisto dei biglietti verso i luoghi di cura o aver erogato un voucher, irrisorio peraltro, a sostegno di alcune famiglie.

 

Molto rimane da affrontare.

Che si stipulino con celerità le convenzioni con le Associazioni per il trasporto dei malati;

Che si istituisca con urgenza, superando tutte le criticità, lo sportello antiviolenza con una sua sede che possa diventare punto di riferimento per le molte vittime e per gli addetti ai lavori;

Che si solleciti l'ASP affinché fornisca, quanto prima, la mappatura degli invalidi.

 

L’impegno istituzionale di questa Giunta è partito da più di un anno ormai.

Le politiche sociali richiedono, in primis, la conoscenza delle realtà sidernesi e la necessità di cooperare con tutti gli operatori del settore e non. Solo in tal modo, in un ente dissestato come quello di Siderno, sarà possibile razionalizzare le risorse, ottimizzando i risultati.

D’altro canto, il Circolo del Partito Democratico, sempre dalla parte dei cittadini, doveva “sollecitare” nel merito onde consentire una forma di simmetria informativa … a tutela della trasparenza e, soprattutto, per tenere accesi i riflettori su coloro che vivono, indossando, ogni giorno, le vesti delle difficoltà fisiche e/o economiche.

 

Nel ringraziarla per la tempestiva risposta, se il lavoro svolto finora sia soddisfacente o meno lasciamolo dire ai cittadini …

 

Laura Rullo

Circolo Partito Democratico di Siderno

Scrivi commento

Commenti: 0

YouTube Channel

Social

Links