Il Pd di Siderno esprime solidarietà al Segretario, Mariateresa Fragomeni

Il Gruppo Consiliare, il Direttivo e l’intero Circolo del Partito Democratico di Siderno esprimono piena e profonda solidarietà e vicinanza per il vile gesto intimidatorio subito, questa notte, dalla Segretaria e Capogruppo consiliare Pd, Mariateresa Fragomeni.

 

Profondo è il rammarico, dovendo constatare, all’esito di siffatti gesti, che la morsa della delinquenza, del clientelismo e della criminalità mafiosa voglia ancora prevalere per diffondere un atteggiamento di paura, di rassegnazione e di omertà nei confronti di un intero Partito che, quotidianamente e con spirito di sacrificio, porta avanti un lavoro di sensibilizzazione, di informazione, di supporto, di mobilitazione ai principi della responsabilità collettiva ed individuale di tante persone, giovani, istituzioni e media.

 

Pieno sostegno, in primis, a Mariateresa Fragomeni, affinché continui con dignità e responsabilità il suo non facile impegno istituzionale in una terra stanca di subire e che ripudia, in tutte le sue forme, questa pseudo-cultura intimidatoria, intesa soprattutto come forma di coazione della volontà e della partecipazione democratica, ritenendo necessario, tenere alta l’attenzione per prevenire con efficacia simili e gravissimi atti.

 

In secundis, preso atto che tale infimo attacco, di riflesso, ha colpito l’intera collettività sidernese, si intende non venir meno all’unità di intenti tra Istituzioni e Società Civile, fiduciosi che ciò condurrà alla progressiva emarginazione della violenza e della denigrazione nella vita politico, sociale ed economica del territorio.

 

Sia chiaro! Questi ignobili gesti rafforzeranno l’impegno e la dedizione assoluta sul fronte delle azioni di contrasto da parte di tutto il gruppo piddino sidernese, sia a livello istituzionale, per il tramite dei consiglieri comunali impegnati, sia sociale e politico con il Direttivo e l’intero Partito.

 

Unito nella medesima battaglia per la legalità, il Partito Democratico di Siderno condanna ogni tentativo di imporre il “potere clientelare” allorquando gli interessi di pochi non rientrino nell’alveo della democrazia e della libertà ed auspica che le forze dell’ordine facciano presto chiarezza in merito all’accaduto.

 

Il Gruppo Consiliare PD

 

Il Direttivo PD

 

Il Circolo del Partito Democratico di Siderno

 

Scrivi commento

Commenti: 0

YouTube Channel

Social

Links