Il PD di Siderno ricevuto dalla Commissione Straordinaria

Nel pomeriggio di lunedì 8 Aprile, una delegazione del Circolo del Partito Democratico sidernese, composta dal Vice-segretario, Alessandro Archinà, e dai componenti del Direttivo, Laura Rullo e Vincenzo Carnà, è stata ricevuta dalla dott.ssa Mulè, componente della Commissione Straordinaria del Comune di Siderno, alla presenza dell’ing. Pietro Fazzari, Responsabile del Settore 6 – Lavori Pubblici.

 

L’incontro, consequenziale a quello del 18 Marzo u.s., è servito anche ad una generale rivisitazione delle problematiche cittadine e delle possibili soluzioni.

 

Nel dettaglio:

 

SCUOLE. A seguito delle richieste formulate nel corso dell’ultimo incontro, si è appreso dello stanziamento di 20.000 euro per la messa in sicurezza dei cornicioni pericolanti della scuola primaria “M. Bello” e dell’aggiudicazione definitiva dei lavori di ripristino del tetto della palestra della Scuola primaria di Donisi. Il Circolo auspica che l’importo sia sufficiente per coprire l’intero costo della riqualificazione della scuola pericolante di Via Turati.

 

E’ stata, inoltre, firmata una Convenzione tra Comune e Calabria Verde per garantire la pulizia dei cortili delle scuole site sul territorio comunale.

 

 

 

LUNGOMARE. Altro punto posto all’attenzione della dott.ssa Mulé è lo stato deficitario delle ringhiere presenti nel tratto centrale del lungomare, oltremodo arrugginite. L’Ente comunale ha dato rassicurazioni in merito ad un’approfondita manutenzione che verrà effettuata prima dell’inizio della stagione estiva.

 

 

 

OCCUPAZIONE SPIAGGIA. Sulla problematica relativa all’occupazione della spiaggia da parte dei lidi, il gruppo piddino ritiene fondamentale il rispetto delle disposizioni normative e regolamentari in materia. Pertanto, la proposta è di garantire il rispetto delle distanze tra le varie strutture balneari, in modo da garantire, sempre e comunque l’utilizzo della spiaggia pubblica.

 

 

 

LOTTA AL RANDAGISMO. Chi ama gli animali non può certo tollerare situazioni che mettano a rischio igienico-sanitario la comunità e/o l’incolumità di persone e animali medesimi. Una situazione insostenibile è, in particolare, quella presente alla rotonda sita in via dei Colli, da mesi dimora di decine di cani randagi. In merito, al fine di trovare una sistemazione confacente, il Comune intende assegnare ad una nota associazione animalista la gestione di un immobile confiscato alla criminalità organizzata sito sul territorio sidernese. 

 

 

 

CIMITERI. Per ovviare alla scarsa funzionalità dell’impianto di illuminazione, il Comune provvederà alla sostituzione delle lampade votive.

 

 

 

VIABILITA’. Lo stato deficitario di numerosi tratti stradali rende oramai indifferibile un urgente intervento di bitumazione. Criticità che, in parte, potrebbero essere superate da un recente progetto di spesa (pari ad euro centomila) che dovrebbe essere cantierizzato entro il mese di giugno. I tratti stradali interessati sono quelli di via Dromo, via Battisti, via Carrera, via Circonvallazione Sud, via Circonvallazione Nord e via dei Colli. La nostra richiesta è che la medesima attenzione venga assicurata anche alle periferie della città.

 

Inoltre, in ragione dell’ormai imminente arrivo della stagione estiva, verranno effettuate regolari pulizie delle vie cittadine, con relativa disinfestazione e derattizzazione.

 

 

 

IMPIANTO FOGNARIO. Sulla base delle istanze pervenuteci da alcuni cittadini residenti in contrada Salvi, il gruppo Pd ha richiesto, inoltre, un intervento per ovviare all’assenza di una condotta fognaria in alcune vie della zona. La Commissione Straordinaria è in attesa di un finanziamento ad hoc che possa garantire l’esecuzione di detti lavori.

 

 

 

TEATRO. Viste le difficoltà riscontrate per l’avvio dei lavori del teatro e dell’area antistante, il Comune di Siderno ha chiesto e ottenuto dalla Città Metropolitana l’autorizzazione all’utilizzo di un quinto del valore del finanziamento ricevuto per l’esecuzione di detti lavori. L’obiettivo è impiegare tale importo (circa 400.000 euro) per fini utili alla comunità sidernese (strade, scuole, ecc.).

 

 

 

PULIZIA TORRENTI LITORALE.  Per ovviare alla massiccia presenza di arbusti e ed erbacce per l’intero percorso delle fiumare presenti sul territorio sidernese (in particolare, Torrente Lordo, dal mare fino alla diga) e per tutto il litorale in prossimità delle spiagge (lato Nord, da Marina Piccola fino a Grotteria mare, e Lato Sud, dalla fine del lungomare fino al confine con Locri), il Comune, in collaborazione con Calabria Verde e il Consorzio di bonifica Alto Jonio Reggino, entro il mese di maggio, provvederà ad effettuare un’approfondita pulizia.

 

 

 

IMPIANTO SAN LEO. Un’altra questione sulla quale, più volte, s’è chiesta attenzione è quella relativa all’impianto di smaltimento dei rifiuti di San Leo dal quale, quotidianamente, fuoriesce fetore nauseabondo.

 

Per favorire il superamento delle criticità connesse al fenomeno delle emissioni odorigene, la Commissione Straordinaria ha emesso un’apposita ordinanza (la n.3 del 14.02.2019) con la quale è stato fissato un limite massimo di conferimento su base settimanale ed è stato, altresì, reso operativo un nuovo sistema di applicazione di materiale strutturante fresco e/o da ricircolo sulla biomassa presente nell’impianto.

 

Si prevede, pertanto, che gli effetti positivi di tale ordinanza possano evidenziarsi nell’arco temporale di due mesi.

 

 

 

RIFIUTI E ABUSIVISMO. I tanti cumuli di spazzatura per le vie della città evidenziano una presenza massiccia di cittadini ancora non iscritti a ruolo TARI.

 

A precisa richiesta di attuazione di una politica di lotta all’abusivismo, la dott.ssa Mulé ha rassicurato i presenti, confermando l’avvio dei controlli incrociati, per il tramite del sistema tributi, oltre all’installazione di apposite telecamere in vari punti del territorio comunale.

 

 

 

 

 

Fatta salva la sostanza, ovviamente ...

 

 

 

YouTube Channel

Social

Links